Bollettino del Cammino di Dante

Domenica 17 giugno 2018.

E’ stato riaperto il percors0  CAI 409, ora è possibile proseguire lungo il solito itinerario del Cammino di Dante, si oltrepassa il ponte e si gira a destra (indicazioni Cammino di Dante e Cai 409)

 

Attenzione per chi arriva dall’Acquacheta e dopo aver passato la notte all’albergo Acquacheta a San Benedetto vuole proseguire lungo il cammino di Dante: Il sentiero 409 Cai comune al Cammino di Dante è stato chiuso temporaneamente per smottamenti del terreno che non lo rendono più sicuro al 100%. Se invece partite da San Benedetto in Alpe non ci sono problemi, si percorre il solito percorso fino all’Acquacheta, si prosegue verso il pian dei romiti in direzione Eremo dei Toschi

ATTENZIONE: prima di partire occorre prenotare 2/3 settimane prima, 2 mesi prima per luglio e Agosto in quanto i posti disponibili sono limitati e ci potrebbe essere il rischio di non trovare da dormire. Il nostro auspicio è che il nuovo governo italiano possa promulgare una normativa simile a quella che il governo spagnolo promulgò anni fa per Santiago di Compostela, in modo tale da agevolare i viandanti nel loro cammino lungo le orme del Sommo Poeta