Tappe e percorso

Esistono vari tipi di turismo, da quello più statico e rilassante, a quello estremo e avventuroso, vorace di varietà, così come di imprevisti e fatica. Il Cammino di Dante si colloca a metà strada fra i due, rispondendo alla sempre crescente richiesta di turismo trasversale, sia motorio che culturale, storico e spirituale. Il Cammino racchiude infatti due identità: una più statica, relativa alla ricerca geografica dei riferimenti poetici; la seconda invece che comprende sfide fisiche, così come introspettive e culturali, immergendo i pellegrini nei sapori intensi dei luoghi da cui il sommo poeta prese ispirazione.

IMG-20150917-WA0014

Qui a destra Lorenzo Holt, il primo a sperimentare per intero come viandante il Cammino di Dante

Il cammino può essere percorso da maggio fino a ottobre. Alcune tappe sono semplici e pianeggianti, altre in salita e più impegnative. Per questo motivo è importante studiare e programmare il proprio Cammino secondo le proprie esigenze.

Il percorso è percorribile anche in mountain bike, ma consigliamo questa opzione solo ed esclusivamente a biker molto esperti. Attualmente stiamo valutando la possibilità di poter percorrere alcune tratte anche a cavallo.

Di seguito la lista delle tappe da noi individuate – tutte da noi personalmente sperimentate – corredate da una scheda riportante dettagli sulle caratteristiche tecniche del percorso e sui principali luoghi di sosta e ristoro. Nei vari punti di sosta, ristoro e ricovero, troverete affisse parti della Divina Commedia, stimolando una parafrasi simultanea e collegata ai luoghi che i viandanti si troveranno di fronte.

Andata: Ravenna-Firenze

1)Ravenna-Pontevico (Ritirare credenziali a San Marco via Argine Sinistro Montone 135 sede Associazione)

2)Pontevico-Oriolo dei Fichi

3)Oriolo dei Fichi-Brisighella

4)Brisighella-Gamberaldi (Cà Malanca)

5) Gamberaldi (Cà Malanca)-Marradi Tappa 5 Gamberaldi-Marradi

6) Marradi-San Benedetto

6 bis)Marradi-Eremo dei Toschi

7) San Benedetto-Toschi-San Godenzo

8) San Godenzo-Dicomano

9) Dicomano-Pontassieve-Rosano

10) Pontassieve (Rosano)-Firenze

Ritorno: Firenze-Ravenna

11) Firenze-Bigallo-Pieve Pitiana Tappa 11 Firenze-Il Bigallo-Pieve Pitiana

12) Pieve Pitiana-Vallombrosa-Prato di Strada Tappa 12 a Pieve Pitiana-Vallombrosa-Prato di Strada

13) Prato di Strada-Casalino Tappa 13 Tappa 13 Prato di Strada-Casalino

14 ) Casalino-Rifugio Forlì Tappa 14 Casalino-rifugio Forlì

15) Rifugio Forlì-Premilcuore Tappa 15 Rifugio Forlì-Premilcuore

16) Premilcuore-Portico di Romagna Tappa 16 Premilcuore-Portico di Romagna

17) Portico di Romagna-Dovadola Tappa 17 Portico di Romagna-Dovadola

18) Dovadola-Castrocaro-Forlì Tappa 18 Dovadola Forlì

19) Forlì-Pontevico Tappa 19 Forlì-Pontevico

20) Pontevico-Ravenna Tappa 20 Pontevico-Ravenna

Per una visione completa del percorso, scopri anche la nostra Cartoguida. Potete inoltre trovare maggiori informazioni sulla nostra segnaletica e i pannelli, e sull’equipaggiamento da noi consigliato, nelle pagine dedicate.

5 risposte a Tappe e percorso

  1. massimo casalboni scrive:

    Percorso molto interessante .quando usira’ una cartina o libro guida del cammino .desidero rimanere informato sulle varie iniziative del cammino grazie

  2. Aurelio Lavatura scrive:

    Buongiorno,
    per chi dispone soltanto dei fine settimana (sabato e domenica) esiste qualche possibilità
    di percorsi??grazie

    • admin scrive:

      Salve Aurelio per un sabato e domenica si può partire ad esempio Da Ravenna visitare la città, la tomba di Dante, la basilica di San Francesco, i chiostri francescani e il museo, San Vitale e Galla Placidia e poi partire per Pontevico, sul sito ci sono i riferimenti per il pernottamento, la mattina dopo si arriva a Oriolo dei Fichi (fine seconda tappa), dove troverà l’agriturismo la Sabbiona. Nella cartina troverà le distanze e le altimetrie, mentre per il pernottamento trova i riferimenti sul sito web sotto la voce ristori danteschi, un saluto e buon cammino
      NB a giugno cominceremo i tour di tre giorni sia a Ravenna fino a Brisighella che all’Acquacheta e in Casentino

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *